Chiamaci: 338 9185063

Anoressia e Bulimia

Trattamento disturbi dell'alimentazione

Il trattamento ambulatoriale dei disturbi dell’alimentazione (anoressia nervosa, bulimia nervosa, disturbo da alimentazione incontrollata, disturbi dell’alimentazione NAS) proposto si basa su una terapia cognitivo comportamentale o CBT, sviluppata presso l’Università di Oxford, con cui il nostro centro collabora da molti anni.
La terapia proposta è considerata dalle linee guida internazionali il trattamento leader basato sull’evidenza per la cura dei disturbi dell’alimentazione. I dati evidenziano che circa i due terzi dei pazienti che completano il trattamento hanno un esito eccellente.

Obiettivi del trattamento

Ora e domani, presente e futuro: su queste due dimensioni si focalizza il trattamento, indirizzandosi alle origini del problema solo se necessario. Il piano di recupero è personalizzato (“cucito su misura”) e ha l’obiettivo di aiutare il paziente a sviluppare una valutazione di sé meno dipendente dal peso e della forma del corpo, interrompendo i principali meccanismi che operano nel mantenere il disturbo dell’alimentazione.

Per chi è indicato il trattamento

Il trattamento è indicato per le persone affette da disturbi dell’alimentazione che presentano condizioni cliniche che non controindicano il trattamento ambulatoriale, a differenza dei disturbi più gravi. 
La soluzione per vivere meglio, mangiando bene c'è, noi ti aiutiamo a trovarla con serenità, garantendoti professionalità e competenza sempre a disposizione. 

Organizzazione del trattamento

Attraverso colloqui individuali - circa 20 sedute in 20 settimane, se il paziente non è gravemente sottopeso -, inizieremo un vero percorso di miglioramento e di accettazione del sé. . Le prime otto sedute sono tenute due volte la settimana, le restanti una volta la settimana, tranne le ultime due che hanno una cadenza ogni due settimane.
Ogni incontro dura 45-50 minuti.
Tre di questi incontri sono effettuati anche con i genitori (o comunque con altre figure significative) se il paziente lo acconsente; gli incontri con i genitori sono 6 nel caso il paziente sia minorenne.

Per informazioni o appuntamenti, chiama il 338 9185063

Share by: